Ago
16
Filed under (lo sputo del cuculo, Società) by minimax on 16-08-2017

Da La Repubblica.it :

Trentino, uccisa l’orsa KJ2: aveva aggredito un uomo. Protestano gli animalisti

Da La Stampa.it :

Quei ragazzi che guardano come se fosse un film

Vaghe stelle dell’Orsa. In Trentino.

Seguono le rituali e ovvie indignazioni del caso. Senza capire e senza nemmeno chiedersi, al di là di ragioni e torti, al di là della leggerezza o anche della eventuale ottusa, forse stupida inutilità con cui qualche pubblico decisore sceglie tra le varie opzioni,  per quali misteriosi motivi e nell’interesse di chi sarebbe stata presa la decisione più impopolare e più condannabile. Dal web in giù.

E le stelle stanno a guardare. In Costa Brava.

Mentre tre bestie si accaniscono con calci e ferocia su un uomo a terra. E nessuno che intervenga. Nessuno che si prenda il rischio e il relativo minimo coraggio di fermare la furia disumana e la viltà. E nessuno a cui prenda un sussulto di indignazione. “In diretta”. Lì. Sul posto. Indifferenti e vili e ignavi tutti davanti all’orrore “finalmente” a portata d’occhi e di mano. Indifferenti alla propria umanità. Riservata magari alla tastiera di uno smartphone. Espressa sui “social” magari nei confronti di un’orsa ammazzata. 
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore, lontano dalla mente, lontano dall’anima… lontano lontano nel tempo e nello spazio…

 Stelle lontane. Troppo lontane. Stelle morte. Spente. Cadenti. Già cadute ed accadute