Gen
30
Filed under (lo sputo del cuculo) by minimax on 30-01-2016

Da doppiozero.com. La piccola cattiveria di Mauro Portello

« Ma perché una persona ti dice che sei fuori orario con cattiveria e un’altra lo fa con simpatia e dolcezza? »

 Vecchia storia. L’altrui dolore, anche piccolo, è pur sempre la consolazione dei miserabili. E l’identificazione col presunto potente e spietato, spesso solleva dalla consapevolezza della propria pochezza, della propria irrilevanza, della propria miserabilità, appunto .

È l’eterna ricerca del capro espiatorio da sacrificare per evitare di guardare l’abisso quotidiano dei propri limiti.

È il meccanismo che innesca il disprezzo prima e l’odio poi, verso l’ultimo, il brutto, lo storpio, il timido, il nero, il diverso, lo strano e lo straniero e che genera le conseguenti “guerre tra poveri”.

È il pensiero semplificato, l’angelo sterminatore della faticosa ragione che tutto contempla dannandosi alla ancor più faticosa empatia.

È la banalità del bene che diventa la banalità del male.

 

Gen
30
Filed under (lo sputo del cuculo) by minimax on 30-01-2016

Da La Repubblica.it- Family day, la piazza avverte Renzi: “No al ddl Cirinnà o ce ne ricorderemo

Quelli che non possono proprio fare a meno di pensare a cosa succede quando si spegne la luce in una casa dove abitano due persone (male-female, female-female, male-male, bene-bene). Che, atterriti dall’empia decadenza di tempi che riconoscono la bizzarra varietà della natura (eh sì, Natura), si organizzano (con la tecnologia, niente natura) per ritrovarsi tutti in un qualche modo agghindati (niente natura) con grandi cartelli indignati (niente natura) con tante altre persone (natura, tribù) in un family day a protestare (natura) contro l’andazzo dei tempi (natura) e le leggi (niente natura), a loro dire contronatura (natura). E poi ritorneranno con vari mezzi (niente natura) alle loro case (poco natura) e stanchi e soddisfatti (natura) spegneranno la luce (niente natura) e faranno quello che vogliono (natura? dipende). Anche finalmente dormire (natura). 
Che poi, magari la luce che si spegne, che è la loro ossessione, è solo questione di salvavita saltato. Pochi kilowatt e lavatrice e ferro da stiro attaccati…